Miss Metalshop 2017

metalshop   /   TERMINI E CONDIZIONI

TERMINI E CONDIZIONI

Dell’azienda METALSHOP.CZ, s. r. o., con sede a 174 Bystřice, distretto di Frýdek-Místek, Codice postale: 73995, numero di identificazione: 28574699, fascicolo C 32711, depositato presso il Tribunale di Ostrava

1. Disposizioni Iniziali

1.1. Questi Termini e Condizioni (d’ora in avanti chiamati "i Termini") regolano i diritti e i doveri del Venditore e del Cliente conformemente allo stato §1751 del paragrafo della Legge n. 89/2012 Sb., del Codice Civile. Regolano inoltre i diritti e i doveri del Provider e dell’Utente in relazione all’account dell’Utente.

1.2. Fanno parte dei Termini le seguenti entità qualora iniziassero con la lettera maiuscola:

il Venditore
il venditore secondo lo statuto §2079 del Codice Civile, d’ora in avanti chiamato METALSHOP.CZ, s.r.o.

il Cliente
il cliente secondo lo statuto §2079 del Codice Civile

il Contratto
il contratto di vendita che si è concluso tra il Venditore e il Cliente

il Consumatore
chiunque al di fuori della propria attività e occupazione che conclude il Contratto con il Venditore

sito web
sito web inteso come il programma e l’applicazione disponibile online all’indirizzo www.metalshop.cz. La sua funziona principale è quella di mostrare, far scegliere e ordinare gli articoli dall’Utente

Carrello
parte del sito web generato automaticamente in seguito all’attivazione del Consumatore di determinate funzioni tra cui l’aggiunta, l’eliminazione e la modifica quella quantità degli articoli

il Provider
la persona che permette l’utilizzo dell’account dell‘Utente; METALSHOP.CZ, s.r.o.

Account dell’Utente
una parte del sito web accessibile da un singolo Utente, creato in seguito alla Registrazione e disponibile dopo la conferma dei dati di accesso

l’Utente
la persona che usa l’Account dell‘Utente

2. Account dell‘Utente

2.1. L‘Utente è autorizzato a creare l’Account dell’Utente sul Sito web per semplificare il processo di creazione dell‘ordine

2.2. L’Utente crea l’Account dell’Utente nel seguente modo: Inserisce i dati necessari sul Sito web, nello specifico il suo nome, cognome, indirizzo di fatturazione, indirizzo e-mail, dati per il login e password e salva i dati. Alla stesso tempo deve accettare i Termini e l’elaborazione dei suoi dati (d’ora in avanti chiamata "la Registrazione").

2.3. Consideriamo le informazioni inserite dall’Utente nell’Account Utente come complete e veritiere. La responsabilità di eventuali mancanze è esclusivamente a carico dell’Utente.

2.4. L’accesso all’Account dell’Utente avviene tramite i dati di registrazione, ovvero nome utente e password (d’ora in avanti chiamati i "dati di registrazione"). L’Utente e il Provider sono entrambi obbligati a mantenere segreti tali informazioni.

2.5. L’utente non è autorizzato a far usare il suo Account dell’Utente a persone terze.

2.6. Il Provider è autorizzato a cancellare l’Account dell’Utente, in particolare in seguito all’inattività dell’Utente per oltre un anno, o in caso il Cliente violasse i suoi diritti e doveri inerenti al Contratto, compresi i Termini.

2.7. L’Utente è consapevole della possibilità che il suo account sia temporaneamente non disponibile, soprattutto in caso di manutenzione software o hardware da parte del Provider o di terze parti.

2.8. Sono presenti simili restrizioni per l’Utente nei paragrafi 9.9. e 9.10.

3. Conclusione del Contratto

3.1. Tutti i prodotti presenti nel Sito web del Venditore sono a titolo informativo e il Venditore non è obbligato a concludere il Contratto relativo a tali prodotti. Lo statuto § 1732 del Codice Civile non può essere applicato.

3.2. Se il Cliente vuole ordinare i prodotti, deve aggiungerli al carrello selezionando la quantità di prodotto desiderato e compilare i seguenti campi informativi presenti sul Sito web:

  • a) informazioni riguardanti i prodotti e la loro quantità,
  • b) informazioni riguardanti il pagamento dell‘importo,
  • c) informazioni riguardanti la consegna, e
  • d) informazioni riguardanti il costo delle spese di spedizione,
  • e) informazioni riguardanti il nome e cognome del Cliente, l’indirizzo di fatturazione e l’indirizzo e-mail. Se il Cliente corrisponde all’Utente, questi dati vengono inseriti automaticamente (d’ora in avanti chiamai "l‘Ordine").

3.3. È possibile verificare e modificare le informazioni inserite, compresa la possibilità di correggere eventuali errori fatti durante l’Ordine.

3.4. L’ordine è definitivo quando il Cliente clicca su “Ordina”, questa è l’Offerta (d’ora in avanti chiama "l’Offerta") ed è effettuata dal Cliente.

3.5. Il Venditore conferma l’Ordine al Cliente immediatamente tramite e-mail. Il Venditore invia un’e-mail di conferma all’indirizzo e-mail del Cliente inserito nell’Account dell’Utente o al momento dell’Ordine. Quando il Venditore conferma l’Ordine, effettua l’accettazione del Contratto (d’ora in avanti “Accettazione”).

3.6. È possibile concludere il Contratto in lingue ceca.

3.7. Il Contratto è archiviato dal Venditore per cinque anni in forma elettronica. Il Cliente può accedervi tramite l’Account dell’Utente.

3.8. I diritti di proprietà sono trasferiti al Cliente al momento del pagamento intero dell’importo del prodotto, come dichiarato nel Contratto.

4. Condizioni di Pagamento

4.1. Il Sito web contiene informazioni riguardanti i prodotti, compreso il prezzo (d’ora in avanti chiamato “il Prezzo”). Il prezzo è comprensivo di IVA e altre imposte. Il Prezzo è valido quando pubblicato sul Sito web. Questo non esclude la possibilità che il Venditore possa concludere il Contratto individualmente.

4.2. Il Cliente è obbligato a pagare il Prezzo del prodotto compreso di spese di imballaggio e di spedizione e di consegna nell’importo stabilito. Se non espresso diversamente, il Prezzo è già comprensivo delle spese di imballaggio.

4.3. Le spese per mezzi di comunicazione remota non incidono sul Prezzo e il Venditore può addebitare la sola spedizione.

4.4. Il Venditore è autorizzato a richiedere il pagamento totale o parziale prima della spedizione del prodotto al Cliente. Lo statuto §2119, paragrafo 1 del Codice Civile non si applica in questo caso.

4.5. Il Prezzo può essere pagato al Venditore nei seguenti modi:

  • a) in contanti in caso di acquisto di persona,
  • b) in contanti nel luogo indicato dal Cliente nell’Ordine in caso di consegna secondo l’articolo 5.1c),
  • c) tramite addebito diretto con i portali PayPal e GoPay,
  • d) tramite addebito diretto in caso di acquisto di persona,
  • e) tramite addebito diretto tramite portali di pagamento online.

4.6. Il Cliente dichiara il metodo di pagamento al momento dell’Ordine.

4.7. Il Cliente può cambiare metodo solo in caso il Venditore approvi la modifica del metodo di pagamento. La modifica deve essere proposta al Venditore in forma scritto al suo indirizzo e-mail o al suo indirizzo fisico.

4.8. Il Venditore stipula il diritto di proibire il metodo di pagamento al Cliente, i metodo di pagamento sono indicati al paragrafo 4.5.

4.9. In caso di pagamento in contanti o tramite carta di credito, il Prezzo è corrisposto al momento dell’acquisto. In caso di addebito diretto, il Prezzo può essere corrisposto entro 14 giorni dal momento della conclusione del Contratto. Se il prezzo non viene pagato, il Cliente recede dal contratto..

4.10. In caso di addebito diretto sul conto del Venditore, al Cliente è dato un simbolo variabile al momento dell’accettazione. Il Cliente è obbligato a pagare il prezzo e indicare il simbolo.

4.11. In caso di addebito diretto è d’obbligo pagare l’importo al momento del trasferimento di denaro sul conto del Venditore.

4.12. In caso di sconto ricevuto dal Cliente da parte del Venditore, non può essere combinato.

4.13. Se è considerate pratica comune, o è indicato nel regolamento, il Venditore presenterà fattura al Cliente considerando il pagamento relative al Contratto.

5. Condizioni di Consegna

5.1. Il Venditore mette a disposizione i seguenti metodi di consegna:

  • a) acquisto presso il punto vendite del Venditore,
  • b) acquisto al luogo indicato dal Venditore sul Sito Web (d’ora in poi chiamato “luogo di consegna”),
  • c) consegna al Cliente al luogo indicato nell’Ordine tramite corriere

5.2. In caso di richiesta di trasporto speciale il Cliente si fa carico di eventuali supplementi e rischi relativi al trasporto.

5.3. Se il Venditore è obbligato a consegnare il prodotto al luogo indicato dal Cliente nell’Ordine, il Cliente è obbligato a ritirare il prodotto al momento della consegna. In caso di acquisto di persona, il limite per il ritiro del prodotto è fissato a dieci giorni lavorativi.

5.4. Se il ritiro è concordato al momento della consegna, il Venditore trasferisce la propria responsabilità riguardante il prodotto quando affida il prodotto al primo corriere. Se il Cliente è un Consumatore, il Venditore compie i doveri riguardanti il prodotto quando affida il prodotto al Cliente. Non si applica in caso il Consumatore richieda il corriere senza che gli sia stato proposto dal Veditore.

5.5. Il Venditore o il corriere possono richiedere l’identificazione del Cliente, che può essere effettuata tramite documento di identità o passaporto. In caso contrario, il Venditore può decidere di non consegnare il prodotto.

5.6. Se il Cliente non ritira il prodotto entro i limiti indicati nel paragrafo 5.3 dei Termini, il Cliente è obbligato a pagare le spese di stoccaggio o di ritorno al mittente. Il Venditore è autorizzato a vendere il prodotto, dopo aver avvertito il Cliente tramite e-mail con dovuto preavviso riguardo i limiti di tempo per il ritiro. Al Cliente può venir chiesto di pagare per le spese di stoccaggio e di ritorno al mittente e il Venditore è autorizzato a richiedere il pagamento delle spese aggiuntive.

5.7. Il Venditore è obbligato a spedire e consegnare i prodotti e permettere al Cliente di disporne entro quindici giorni dalla conclusione del Contratto, a meno che non sia diversamente specificato. Se il prodotto è indicato “in magazzino”, il Venditore invierà il prodotto entro due giorni lavorativi dalla conclusione del Contratto.

5.8. In caso di addebito diretto sul conto del Venditore, di pagamento tramite portali online, il Venditore è obbligato a spedire il prodotto al Cliente entro quindici giorni lavorativi dal giorno in cui il Cliente ha ottemperato al pagamento del Prezzo del prodotto, a meno che non sia specificato diversamente. Se il prodotto è indicato come “in magazzino”, il Venditore invierà il prodotto entro due giorni lavorativi dal pagamento.

5.9. Se il Venditore non adempie ai suoi doveri di spedire il prodotto secondo i termini dei paragrafi 5.7 o 5.8, il Cliente gli comunicherà di effettuare la spedizione entro un tempo limite. Se il Venditore non adempie al suo dovere entro il tempo limite, il Cliente è autorizzato a recedere dal contratto.

5.10. I Documenti relativi ai prodotti, in particolare fatture e certificate, vengono spediti al Cliente dal Venditore entro due giorni dal ritiro del prodotto.

6. Trasferimento dei rischi

6.1. Se il prodotto è acquistato nel punto vendita del Venditore o al luogo della consegna, i rischi di danneggiamento è trasferito al Cliente al momento del ritiro o della consegna del prodotto, dal momento in cui il Cliente può disporre del prodotto.

6.2. In caso di affidamento al corriere, il rischio è trasferito al Cliente quando il prodotto viene affidato al corriere secondo le disposizione del Contratto. Se il Venditore è obbligato a passare il prodotto in un determinato luogo, il rischio non verrà traferito al Cliente se viene trasferito al corriere. Il Venditore è autorizzato a tenere la documentazione relativa al prodotto, ma questo non incide sul trasferimento del rischio. Se il Consumatore è il Cliente, il rischio è traferito al momento del passaggio del prodotto nelle sua mani, questo non è ancora effettivo nel caso il Consumatore richiede il trasporto tramite corriere non offerto direttamente dal Venditore.

6.3. Il rischio non è trasferito al Cliente a meno che il prodotto sia segnato in base al Contratto, da un marchio e accompagnato da documenti, o il Cliente è informato o tramite altri metodi.

6.4. Il Cliente è obbligato a pagare il Prezzo, anche se il prodotto è danneggiato o perso quando i rischi sono già stati trasferiti a lui, a meno che il danneggiamento o la Perdita non sia stata causata dalla violazione di un obbligo del Venditore.

7. Difetti, garanzia, riutilizzo

7.1 I diritti e i doveri dell’accordo avvengono secondo la vigente normativa, in particolare gli statuti dal § 1914 al 1925, dal § 2099 al 2117, e dal § 2161 al 2174 della legge n. 89/2012 Sb., del Codice Civile.

7.2 Non siamo obbligati e non siamo intenzionati a partecipare ad un dibattito alternativo prima dell'incontro privato (no giuridico) secondo la regolamentazione degli accodi dell'Unione Europea online.(http://ec.europa.eu/odr). Se hai/avete qualche reclamo riguardo i prodotti ricevuti ci contatti a store@metal-shop.it

7.3 Il Cliente deve ispezionare il prodotto il prima possibile dopo il passaggio del rischio e verificare che le caratteristiche e la quantità siano estate oltre a verificare l’integrità dell’imballaggio. In caso riscontri dei difetti è obbligato a informare immediatamente il Venditore o il corriere e il Consumatore è autorizzato a rifiutare il ritiro del prodotto. Se il Cliente accetta la consegna di un prodotto difettoso, deve indicare I difetti riscontrati nel protocollo. In caso non lo facesse, i suoi diritti sul prodotto difettoso decadono.

7.4 Il Venditore garantisce al Consumatore che il prodotto non è difettoso al momento della consegna. Al momento della consegna il prodotto:

7.4.1 può essere caratterizzato dalle proprietà come accordato tra le due parti, o le proprietà descritte dal Venditore, o le aspettative del Cliente in rispetto alla promozione e alla natura del prodotto, in caso di mancanza di un accordo.

7.4.2 Può essere usato per lo scopo indicato dal Venditore o per lo scopo per il quale viene solitamente utilizzato,

7.4.3 corrisponde al campione o modello di qualità, in caso la qualità sia misurata in tale maniera,

7.4.4 è in quantità e di misure e peso adeguato, e

7.4.5 soddisfa le normative di legge.

7.5 Se il difetto si manifesta entro sei mesi dal ritiro, si considera sia stato presente anche al momento del ritiro.

7.6 Un difetto è una significativa violazione dei doveri del Venditore, se il Venditore era o doveva essere a conoscenza del fatto che l’altra parte non avrebbe concluso il Contratto in caso di presenza di difetto. In altri casi, non è una violazione significativa.

7.7 Se il difetto è una violazione al Contratto, il Cliente è autorizzato a richiedere una nuova consegna, riparazione, sconto ragionevole o può recedere dal Contratto.

7.8 Se il difetto non è una violazione al Contratto, il Cliente è autorizzato a richiedere la riparazione o uno sconto ragionevole.

7.9 Il Cliente non è obbligato a comunicare il difetto immediatamente al Venditore, dopo aver attentamente verificato il prodotto. Se il difetto è nascosto, il Cliente è obbligato a far presente il difetto al Venditore immediatamente, dopo averlo scoperto, entro un limite di tempo Massimo di due anni. Al momento del reclamo o subito dopo, il Cliente informa il Venditore riguardo il metodo di reclamo scelto. Se non lo farà per tempo, è autorizzato a sporgere reclamo secondo il paragrafo 7.7 anche se il difetto è una violazione significativa del Contratto.

7.10 Questi diritti posso essere esercitati presso il Venditore o al luogo di vendita. O il Cliente deve far valere i propri diritti presso i partner autorizzati alla riparazione indicate nel certificate dal Venditore, se più vicino al Cliente. Il reclamo è considerate attivo al momento della consegna.

7.11 Il reclamo non fa venire a meno l’obbligo del Cliente di pagare il prodotto. Lo statuto § 2108 del Codice Civile non viene applicato. Questo paragrafo non può essere usato se il Consumatore è il Cliente.

7.12 I Cliente non può recedere dal Contratto o richiedere una nuova consegna in caso non possa riconsegnare il prodotto. Questo non avviene se:

7.12.1 i cambiamenti sono il risultato di un’ispezione per rivelare difetti,

7.121.2 il Cliente ha usato il prodotto prima di trovare difetti,

7.12.3 il Cliente non ha causato l’impossibilità di far tornare il prodotto al suo stato originario o precedente,

7.12.4 il Cliente ha venduto il prodotto prima di trovare difetti, lo ha consumato o modificato il prodotto con l’uso, in caso questo avvenisse solo parzialmente, il Cliente faro reclamo solo per quanto riguarda le parti in suo diritto e rimborserà il Venditore per quanto ha usufruito del prodotto.

Diritti relative a prestazioni difettose in rispetto agli obblighi legali

7.13 Il Cliente è autorizzato a reclamare il difetto in caso esso si verifichi entro ventiquattro mesi dal momento della consegna, a meno che non si tratti di prodotto scontato per presenza di difetti o non siano difetti causati dall’uso del prodotto stesso.

7.14 Se il prodotto non presenta le caratteristiche indicate nel paragrafo 7.3, il Cliente può richiedere un nuovo prodotto senza difetti fintanto che sia ragionevole in rispetto alla natura del prodotto stesso. Se il difetto riguarda solo parte del prodotto, il Cliente può richiedere il cambio della parte difettosa; se non fosse possibile, il Cliente può recedere dal contratto. Se non è ragionevole in rispetto alla natura del difetto, soprattutto nel caso in cui fosse possibili riparare il difetto, il Cliente può richiedere una riparazione gratuita.

7.15 Il Cliente può richiedere un nuovo prodotto, o il cambio di una parte, anche se il difetto può essere riparato, nel caso in cui il prodotto non può essere usato per il ripetersi dello stesso difetto o più difetti allo stesso tempo. In questo caso, il Cliente può recedere dal contratto.

7.16 Se il Cliente non recede dal contratto, o non esercita il diritto di avere un nuovo prodotto, il cambio della parte difettosa o la riparazione, può richiedere uno sconto. Il Cliente può richiedere uno sconto in caso il Venditore non possa consegnare un nuovo prodotto, cambiare la parte difettosa o riparare il prodotto, e in caso il Venditore non agisca entro i tempi limiti o il reclamo causerebbe disagi al Cliente che p anche Consumatore.

7.17 Il cliente non può applicare questo diritto se era preventivamente a conoscenza del difetto o se è stato causato direttamente da lui

7.18 Se è indicato un limite di tempo entro il quale il prodotto può essere usato, il Venditore garantisce che il prodotto può essere usato per quel periodo di tempo o che ne manterrà le caratteristiche. In caso ci siano più limiti di tempo, si applica il più lungo di essi. L’accordo tra le parti ha la priorità

7.19 I diritti relative a prestazioni difettose entro gli obblighi specificati nei paragrafi da 7.12 a 7.17, incluso il diritto di recedere dall’accordo del paragrafo 8.4, non saranno effettivi se il Cliente è un imprenditore ed è ovvio che l’acquisto è relativo alla sua attività al momento della conclusione del Contratto.

8. Recesso dal Contratto

8.1. Il Venditore è autorizzato a recedere dal Contratto se il prodotto non è più in produzione, non è in spedizione e il prezzo è significativamente cambiato.

8.2. Se un importo deve essere rimborsato al Cliente in relazione al recesso, il Venditore lo rimborserà usando lo stesso metodo di pagamento utilizzato al momento dell’acquisto.

8.3. Se un regalo viene menzionato nel Contratto, l’atto del regalo viene a meno in caso di recesso e il Cliente deve essere in grado di restituire il regalo.

8.4. Il Cliente è autorizzato a recedere dal Contratto secondo i paragrafi 7.6 e 7.14.

Recesso dal Contratto da parte del Cliente

8.5. Il Consumatore è autorizzato a recedere dal Contratto entro quattordici giorni. I giorni vengono calcolati in modo diverso a seconda del tipo di Contratto:

8.5.1. Se l’acquisto viene spedito, il periodo inizia con il ritiro del prodotto.

8.5.2. Se il contratto comprende diversi tipi di prodotti, o una spedizione in diverse parti, il periodo inizia il giorno dell’ultimo ritiro dell’ultimo prodotto.

8.5.3. Se il contratto prevede la spedizione regolare dei prodotti, il periodo inizia il giorno del ritiro della prima consegna.

8.6. Il Consumatore è consapevole che in accordo con lo statuto § 1837 del Codice Civile non può recedere dal Contratto della spedizione, modificato secondo le sue disposizioni, di prodotti deperibili o prodotti non imballati e non è possibile ricevere il rimborso, di consegne di prodotti di registrazioni audio e video, consegna di software, consegna di giornali, riviste o di contenuti digitali, a meno che non sia stato spedito in forma fisica e con il previo accordo del Consumatore precedentemente al lasso di tempo del recesso.

8.7. Se il Consumatore vuole recedere dal Contratto, deve usare il modulo fornito dal Venditore allegato ai Termini. Il modulo di recesso deve essere inviato tramite e-mail al Venditore all’indirizzo: sklad@metalshop.cz, verrà confermato al Consumatore il immediatamente.

8.8. Il recesso deve avvenire immediatamente, entro Massimo quattordici giorni il Consumatore deve inviare o passare il prodotto ricevuto. Il Consumatore è consapevole che partecipa alle spese di recesso. Il prodotto deve essere reso pulito, integro, nella confezione originale e comprensivo di tutti gli accessori. Se il prodotto non è intatto, il Venditore è autorizzato a richiedere I danni in accordo con questo paragrafo.

8.9. Entro quattordici giorni dal recesso, il Venditore deve rimborsare il Consumatore dell’importo da lui precedentemente pagato, incluse le spese di spedizione più economiche. Il Venditore non è obbligato a rimborsare il Consumatore se prima quest’ultimo non dimostra di aver effettivamente spedito il prodotto o prima che il Venditore lo riceva. Il Consumatore acconsente a ricevere il rimborso tramite lo stesso metodo utilizzato per il pagamento.

8.10. Il Consumatore è autorizzato a recedere dal Contratto in accordo al paragrafo 5.9.

9. Protezione dati personali

9.1. La Protezione dei dati personali del Cliente è regolata dalla legge n. 101/2000 Sb., riguardante la protezione dei dati personali in accordo con le ultime norme vigenti

9.2. Il Cliente acconsente a fornire i seguenti dati personali: nome e cognome, indirizzo di fatturazione, numero di partita IVA, indirizzo e-mail, numero di identificazione personale, numero di telefono, numero di conto, indirizzo IP (d’ora in avanti chiamati "i dati personali")

9.3. Lo scopo della raccolta dei dati personali è la realizzazione dei diritti e dei doveri relativi al Contratto, compreso spedizione e pagamento, fornitura del account dell’Utente e informazioni necessarie al Venditore per la vendita- Se il Cliente non acconsente all’elaborazione di alcuni dati personali, non è ostruzione al fine della conclusione del Contratto.

9.4. I dati personali del Cliente saranno elaborate per tempo non definite in forma elettronica o scritta.

9.5. Il Cliente è consapevole di dover fornire dati veritieri e complete al momento della registrazione del suo Account Utente. In caso di cambiamenti ai dati, il Cliente è obbligato a informare il Venditore.

9.6. Il Venditore è autorizzato a delegare i dati personali a terze parti. Il Venditore è obbligato a mantenere segreti I dati del Cliente, solo le informazioni di spedizione e pagamento rappresentano un’eccezione.

9.7. Il Cliente può richiedere i proprio dati personali. Il Venditore è autorizzato a richiedere il pagamento del l’elaborazione dei dati personali ma solo in misura strettamente necessaria. Se il Cliente pensa che i suoi dati personali siano trattati in maniera scorretta o contro le vigenti normative, il Cliente può richiedere spiegazioni riguardo il trattamento dei dati personali ai sensi del paragrafo 9.6. Il Cliente può richiedere la risoluzione di una situazione dannosa.

9.8. Il Cliente è autorizzato ad annullare il suo accordo riguardo l’elaborazione dei Dati personali in qualsiasi momento.

Invio della newsletter e utilizzo di cookie

9.9. Se il Cliente non dichiara diversamente al momento dell’ordine, il Venditore ritiene che acconsenta a ricevere la newsletter riguardante servizi, prodotti e offerte del Venditore. Il Cliente è autorizzato ad annullare il suo accordo in qualsiasi momento, deve presentare richiesta in forma scritta all’indirizzo di fatturazione del Venditore o tramite il link indicato alla fine della newsletter.

9.10. Il Provider informa l’Utente che utilizza cookie secondo lo statuto § 89 paragrafo 3 della legge n. 127/2005 Sb., della comunicazione elettronica, compresi file di cookie permanenti e l’Utente acconsente all’uso di cookie. L’accordo ha validità di 10 anni.

9.11. Il Cliente è autorizzato ad annullare l’accordo riguardante i cookie in qualsiasi momento tramite le impostazione del suo browser.

9.12. Il Provider elabora i cookie dell’Utente pe migliorare il Sito web e personalizzare I contenuti e le pubblicità, fornendo le informazioni sui social media e un’analisi dei siti visitati.

10. Registrazione elettronica delle vendite

10.1. "Il venditore è obbligato a fornire all'acquirente la fattura per l'acquisto realizzata in accordo con la legge della Repubblica Ceca per la registrazione elettronica delle vendite (Electronic Record of Sales). Il venditore è ugualmente obbligato a registrare il pagamento ricevuto online dal regime fiscale; in caso un problema tecnico in non più di 48 ore."

11. Disposizioni Finali

11.1. I diritti e doveri tra Venditore e Cliente sono governati dalle leggi vigenti in Repubblica Ceca, in particolare il Codice Civile.

11.2. Non vi sono codici morali di comportamento tra il Venditore e il Cliente ai sensi della norma §1816, paragrafo 1, lettera e) della Legge 89/2012 Sb., del Codice Civile.

11.3. In caso di Registrazione dell’Utente tutte le condizioni della statuto § 1752 paragrafo 1 del Codice Civile sono soddisfatte e il Venditore è autorizzato a modificare unilateralmente i Termini. Questo non inciderà su diritti e doveri in vigore prima dei cambiamenti. I cambiamenti devono essere annunciate sul Sito web e/o via e-mail sul database del Sito web. L’Utente è autorizzato a rifiutare questi cambiamenti entro tre giorni lavorativi da primo accesso all’Account dell’Utente in seguito ai cambiamenti (se i cambiamenti sono annunciati sul Sito web), o dal momento della ricezione dell’e-mail al suo indirizzo e-mail (se i cambiamenti vengono annunciati tramite e-mail), e denunciare gli obblighi entro tre giorni, il tempo necessario per reperire prodotti simili da un altro fornitore.

11.4. I Contatti del Venditore: indirizzo di fatturazione METALSHOP.CZ, s.r.o., 174 Bystřice (vecchio stabilimento), 73995 Bystřice (distrtto di Frýdek-Místek), indirizzo e-mail: sklad@metalshop.cz, numero di telefono: +420 603 214 233.

11.5.  La Commissione Europea ha preparato una piattaforma per risolvere i conflitti. I clienti hanno l'opportunità di risolvere i conflitti relativi agli ordini online prima senza l'intervento di un giudice. La piattaforma per risolvere le controversie è raggiungibile al seguente link esterno: http://ec.europa.eu/consumers/odr/

Non siamo obbligati e non siamo intenzionati a partecipare ad un dibattito alternativo prima dell'incontro privato ( no giuridico) secondo la regolamentazione degli accodi dell'Unione Europea online. Se hai/avete qualche reclamo riguardo i prodotti ricevuti ci contatti a store@metal-shop.it

11.6. I Termini entrano in vigore da 3.6.2016.